Login
 

AdottUP

Sei in: Home page > AdottUP > Il progetto > Alcune storie di startup adottate

Alcune storie di startup adottate

My3DLife: emiliana propone un servizio di 3D e-commerce per visionare online gli acquisti da effettuare (es. My-3Dhome per arredamento e My-3Dlook per la moda). La MIDÀ Arredamenti di Forlì (produzione di arredi su misura per hotel, ristorazione, yacht, retail store) fornisce alla My3DLife spazio per lavorare e in cambio la startup supporta la MIDA nel svolgere le attività di e-commerce che prima venivano esternalizzate, oltre a scambiare competenze per progetti di sviluppo comuni.


AppTripper: campana operante nei servizi web, ha realizzato un’applicazione per visitare città d’arte lasciandosi guidare da 8 emozioni. L’accordo commerciale con la City Sightseeing Napoli (trasporto turistico con bus a 2 piani) prevede la promozione del logo di AppTripper sulle mappe e sui materiali pubblicitari in cambio del 10% degli incassi derivanti dalle acquisizioni della app effettuate sul territorio napoletano. Entrambe sono associate all’Unione Industriali Napoli.


Orange Fiber: siciliana del manifatturiero sviluppa tessuti innovativi utilizzando la cellulosa estratta da scarti dell'industria agrumicola, con processi brevettati e proprietari. Grazie alle nanotecnologie, gli oli essenziali degli agrumi vengono fissati ai tessuti per permettere il trasferimento della vitamina C. La partnership (industriale, operativa e finanziaria) ha visto l’ingresso nel capitale sociale di 2 imprenditori (Catania e Bologna) che hanno rilevato il 10% delle quote.


GNAMMO: piemontese rappresenta la più sviluppata piattaforma di Social Eating in Italia. Uno strumento con cui prendere parte o creare eventi gastronomici, dividendo posti a tavola con persone con cui instaurare nuove relazioni in una situazione in cui il cibo diventa veicolo per una particolare esperienza social. La partnership consiste nell’ingresso nel capitale sociale da parte di CEF Srl, società controllata da gruppo Ebano SpA, realtà attiva in diversi settori (dall’editoria alla comunicazione, dal direct-marketing al business intelligence, dalla ristorazione all’ assicurazione e finanza) e nella collaborazione rivolta a sviluppare una serie di sinergie di business connesse alle attività del gruppo.


LEAF: friulana sviluppa nuove tecnologie per la gestione intelligente dell’energia, offrendo una serie di dispositivi intuitivi nell’uso e facili da installare. Il primo prodotto è un microinverter per pannelli fotovoltaici che permette di aumentare il rendimento del 30% per tutta la vita dell’impianto ed è unico nel suo genere in quanto può essere utilizzato anche per impianti di potenza elevata. Venetronic, la sub-holding di Venetwork che si occupa dei progetti innovativi nel campo dell’elettronica, ha deciso di costruire assieme a LEAF il percorso futuro, sostenendola sotto il profilo dei capitali e, soprattutto, del management.


BLUESQUARE: napoletana progetta innovazione nel campo dei bottoni puntando al wearable e al “bottone 2.0”. Con il marchio Molopolo porterà sul mercato, via e-commerce, una polo a doppia asola con bottoni in silicone ad autoancoraggio. La partnership con Push Srl (azienda di Nola che produce abbigliamento da donna di alto livello con il marchio Hanita) consiste nell’ingresso nel capitale sociale e in un ruolo consulenziale costante che ha già portato a finalizzare al meglio il prodotto collegandolo maggiormente con il mercato.


DoubleYou: milanese, è partner per le aziende che vedono il welfare come una leva strategica per lo sviluppo delle Risorse Umane, governando tali processi in modo innovativo attraverso la piattaforma web AltheA, il Welfare Marketplace che gestisce tutte le possibilità di un piano di flexible benefit. L’adozione consiste in una collaborazione con Assolombarda per la diffusione di buone pratiche di welfare in aderenza alla normativa fiscale e per l’erogazione del servizio completo di flexible benefit, dalla fase di consulenza e pianificazione fino alla gestione in outsourcing del servizio attraverso una versione dedicata di AltheA.


BTREES (ex Socializers): biellese, è una new Media Agency, nata nel 2013 e diventata partner del gruppo Ebano Spa nel 2014. In questi due anni, grazie anche all’adozione, ha differenziato e aumentato la sua offerta, composta oggi da sei tipologie diverse di servizi: Social & Web Communication, Incubator, School, Design, Entertainment e Publishing. A ottobre 2016 ha effettuato un rebranding cambiando nome in BTREES.